Dal libro EMI Therapy I diversi nodi e reti neurali di elaborazione

Ogni buon Terapeuta che lavori  con i movimenti oculari sia esso EMI/EMDR che si rispetti sa che l’elaborazione di ogni ricordo, può seguire fili invisibili e nodi diversificati. L’elaborazione non procede quasi mai a una linearità, abbiamo casi in cui la catena associativa stimolata dagli Movementi oculari si sposta da un ricordo traumatico accaduto nell’infanziaContinua a leggere “Dal libro EMI Therapy I diversi nodi e reti neurali di elaborazione”