Dolore cronico e trattamento della fibromialgia a cura del Dr. Elton Kazanxhi (Jesi)

Premessa : Il Dolore cronico nel corpo non è causato solo dalla fibromialgia, ma ultimamente ho avuto a che fare con molti casi di donne che hanno avuto una diagnosi certa della fibromialgia.

Ho sperimentato con alcune di esse un intervento integrato fatto di tecniche ipnotiche, oculari e Stimolazioni di punti antalgici presi dalla agopuntura.

I risultati sono stati incoraggianti nel diminuire la soglia del dolore.

La fibromialgia è una condizione cronica che provoca dolore, rigidità e tenerezza di muscoli, tendini e articolazioni. Questi sintomi sono spesso accompagnati da sonno irrequieto, affaticamento cronico , ansia, depressione e disturbi della funzione intestinale.

La causa e la cura della fibromialgia non sono note, ma i farmaci e i trattamenti alternativi possono aiutare a ridurre i sintomi.

La fibromialgia viene talvolta definita sindrome proprio perché non ancora certe le sue cause.

La fibromialgia è reale?

Il termine fibromialgia deriva da origini sia latine che greche.
La fibromialgia è molto reale. Tuttavia, non esistono test diagnostici specifici per la fibromialgia, che possono causare problemi ai medici durante la diagnosi. Inoltre, i sintomi della fibromialgia possono essere simili a quelli di altre condizioni, che possono portare a una diagnosi errata.

Fibromialgia e artrite

La fibromialgia non è una forma di artrite (una malattia delle articolazioni), ma piuttosto un disturbo muscolare.

La fibromialgia e l’artrite possono causare dolore e affaticamento significativi oltre a interferire con la capacità di una persona di svolgere attività quotidiane. Tuttavia, i sintomi della fibromialgia in genere non peggiorano nel tempo, a differenza dei sintomi dell’artrite.

È comune che la fibromialgia sia associata a un’altra malattia articolare, come il lupus sistemico o l’artrite reumatoide .

Fibromialgia nelle donne

Una donna che tiene la sua spalla a causa del dolore fibromialgia.
La fibromialgia è una condizione più diffusa nelle donne che negli uomini. Fino al 90% di tutte le persone con fibromialgia sono donne. È possibile che gli ormoni siano responsabili di questa enorme differenza di genere, ma la ragione esatta non è nota.

Cause di fibromialgia

Un neurotrasmettitore che colpisce la fibromialgia.

Non esiste una chiara causa di fibromialgia, ma ci sono molte teorie per spiegare le possibili cause. Si ritiene che la fibromialgia derivi da una combinazione di molti fattori di stress fisici ed emotivi, al contrario di un singolo evento. In alcuni pazienti con fibromialgia ci sono livelli elevati di un segnale chimico nervoso, chiamato sostanza P, che amplifica i segnali del dolore.

Sonno e movimenti oculari

L’importanza del sonno è ormai sotto gli occhi di tutti, un buon sonno permette la rielaborazione di ricordi ed esperienze stressanti.

In molti studi effettuati sui soggetti con dolore cronico, nei 70% dei casi il sonno era molto compromesso, i livelli di serotonina nel cervello sono stati relativamente bassi nei pazienti con fibromialgia.

La serotonina è un messaggero chimico del cervello (neurotrasmettitore) associato ad un effetto calmante, che riduce l’ansia.

Importante

Sembra un caso ma non lo è, i pazienti con fibromialgia hanno un movimento oculare Sem (Saccadic Eye Movement) davvero compromesso, per cui la fase REM, del sonno profondo non viene mai raggiunta e spesso li fa svegliare affaticati. L’inizio della fibromialgia è stato associato a stress psicologico, traumi e infezioni. Molte sono le ricerche al riguardo, in cui è stato dimostrato che i pazienti con dolore cronico possono avere beneficio attraverso il trattamento psico-corporeo tecniche come l’Ipnosi, Emdr, Emi, Agopuntura, Thai chi, Yoga esercizio fisico aiutano nella gestione del dolore.

Esercizio Fisico

La terapia più importante per il dolore muscolare è un regolare esercizio a basso impatto.

Mantenere i muscoli condizionati e in buona salute esercitandosi regolarmente diminuisce la quantità di disagio.

Gli esercizi aerobici a basso impatto, come il nuoto, il ciclismo, la camminata e le macchine fisse per lo sci di fondo possono essere efficaci trattamenti per la fibromialgia. I regimi di allenamento sono più utili se eseguiti a giorni alterni, al mattino.
L’esercizio fisico è il modo in cui il corpo crea antidolorifici naturali, endorfine, che possono anche migliorare l’umore. L’esercizio fisico può esercitare il suo effetto benefico promuovendo un livello profondo di sonno (sonno NREM). A volte la terapia fisica può essere utile per guidare in modo ottimale il piano di allenamento.

Farmaci

Tradizionalmente, i farmaci più efficaci per il trattamento della fibromialgia sono stati gli antidepressivi triciclici, farmaci spesso usati nel trattamento della depressione.

Gli antidepressivi triciclici sembrano ridurre l’affaticamento, alleviare il dolore muscolare e lo spasmo e promuovere un sonno profondo e rigenerante nei pazienti con fibromialgia. Esempi di antidepressivi triciclici comunemente usati nel trattamento della fibromialgia includono l’amitriptilina (Elavil) e la doxepina (Sinequan).

Duloxetina (Cymbalta), milnacipran (Savella) e venlafaxina (Effexor) sono anche antidepressivi che trattano la fibromialgia. Gli studi hanno dimostrato che l’aggiunta di fluoxetina (Prozac) o farmaci correlati all’amitriptilina a basso dosaggio riduce ulteriormente il dolore muscolare, l’ansia e la depressione nei pazienti con fibromialgia. La combinazione è anche più efficace nel promuovere il sonno riposante e nel migliorare un senso generale di benessere

Elenco trattamenti alternativi

I trattamenti alternativi per la fibromialgia possono includere i seguenti:

  • Tai chi e qi gong
  • Rimedi di erbe: echinacea, cohosh nero, lavanda, cardo mariano e vitamine del gruppo B.
  • Integratori alimentari naturali: 5-HTP, melatonina, L-carnitina, SAM-e e probiotici

La terapia di massaggio può ridurre la tensione muscolare e alleviare il dolore nei muscoli e nei tessuti molli. I pazienti con fibromialgia possono beneficiare della terapia di massaggio perché può migliorare la circolazione e la gamma di movimento e aumentare la produzione di antidolorifici naturali.
Un massaggio profondo dei tessuti può stimolare la circolazione e rilasciare schemi cronici di tensioni muscolari.

Un massaggio neuromuscolare combina i principi di base delle antiche terapie orientali (digitopressione e shiatsu) con una specifica terapia dei tessuti profondi. La combinazione di questi aiuta a ridurre i dolori muscolari cronici o miofasciali (dei tessuti molli).

Studio professionale del Dr. Elton Kazanxhi a Jesi (An)

Nel mio studio professionale a Jesi tratto il dolore con un protocollo sperimentale chiamato PainRelief®

Esso è basato su una serie di stimolazione sensoriali tra cui :

  • la stimolazione bilaterale con 24 movimenti oculari (EMI)
  • Una serie di stimolazioni dei punti antalgici della agopuntura.
  • Massaggio Shiatsu
  • Alcune tecniche di suggestione ipnotica per il controllo del dolore.
  • Psicoeducazione

I risultati sono stati incoraggianti. Nella casistica il 70 % ha avuto beneficio nella riduzione dei sintomi.

Se anche tu vuoi sperimentare il metodo per il controllo del dolore Prenota qui al Numero 3295379300

Referenze Web.

https://www.onhealth.com/content/1/fibromyalgia_pain

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: